Abbonati
un blog dedicato a Castro e dintorni

Articoli con tag ortelle

La peste di Noja del 1815

La peste di Noja del 1815

Più nota come una delle ultime grandi epidemie dell’ottocento, ma anche il ‘900 non scherzò affatto, o come la peste di Noicattaro, il contagio colpì il Regno di Napoli dal 1815 al 1816. Si pensò subito che fosse stata importata dalla Dalmazia o dall’Albania e portata in Puglia da mercanti di filati e annidatasi a Noicattaro nel barese dove alla fine porto alla tomba più di 700

Leggi tutto

Per grazia ricevuta, anno del Signore 1576

Per grazia ricevuta, anno del Signore 1576

ORTELLE: La testimonianza di un miracolo in un Bollario arcivescovile del Cinquecento di Filippo Giacomo CERFEDA da l’Eco del Santuario – Anno XII – n.5 – 2009 Santuario Madonna del Rosario di Pompei di Castromarina (LE) In un prezioso documento del XVI secolo la testimonianza di un miracolo di guarigione fisica di un ragazzo di Ortelle per intercessione della Madonna di Otranto la cui immagine è conservata

Leggi tutto

Il Rito del Porco

Il Rito del Porco

Fotocronaca di una morte annunciata – Vent’anni fa nel Salento c’erano ragazzi che forse si facevano poche (o troppe) domande. Una strana forza di volontà, quasi di sopravvivenza, li alleava coi più anziani a perpeturare riti che si rinnovavano nell’identità comune. Chi a perseverare la musica etnica, chi a salvare una ricetta, chi i valori di una cultura nata contadina. A Ortelle toccò la Pirilla e il

Leggi tutto

Il mio San Vito – 16 – 17 – La spianata

Voglia di tramonti in questo Castro che si mangia le ore dei colori. Mi mancano i bagliori fiammanti che calavano a ponente, da destra a sinistra, dall’alto al basso, sulla spianata dei Campi San Vito che gli ortellesi chiamano semplicemente i Chiani. Erano lo sfondo degli spareggi delle partitelle tra ragazzi. Appena si formavano i primi colori,  tramontavano anche le lunghissime partite di pallone sulla spianata davanti

Leggi tutto

il Calvario di Ortelle

il Calvario di Ortelle

Commissionato da una nobile famiglia ortellese, come per tutte queste architetture religiose aperte ed esterne, il calvario di Ortelle si pone in posizione fortemente scenica rispetto al contesto urbano formando la perfetta la quinta finale di corso Vittorio Emanuele II in direzione sud. Nato negli ultimi decenni dell’ottocento come buona parte dei calvari dell’area Jonico-salentina, è caratterizzato da una struttura a portico in pietra leccese (ad eccezione

Leggi tutto

Lo Stato dell’Anime del 1765 di Ortelle

Lo Stato dell’Anime del 1765 di Ortelle

Citato più volte in tante pubblicazioni sulle dinamiche del settecento nel Salento e in Puglia, finalmente una copia cartacea del censimento del 1765 a cura di Don Giuseppe Vito CONTE. Pubblicato con un breve commento da Filippo CASARANO col titolo “Classi sociali e condizione economica nel Casale di Ortelle” in Note di Storia e Cultura Salentina – Argo – Anno XII – 2000 – pagg. 69-76, il

Leggi tutto
Pagina 1 di 712345...Ultima »

Disclaimer

Tutti i contenuti di questo blog sono generalmente creati dall'autore e possono essere liberamente utilizzati da tutti per studio e divulgazione. Gli articoli e le immagini che si riferiscono a persone non possono essere utilizzate se non con il consenso degli interessati. Violazioni della privacy o riferimenti indesiderati, su semplice richiesta, saranno rimossi.

Login Form

Code feed