Il De Viti si rinnova

Il De Viti si rinnova

Dopo oltre quindici anni di totale inutilizzo, seguenti a un già lungo periodo di ospitalità  di fortuna,  rinasce il De Viti. Per alcuni le colonie, per altri le scuole, per quasi tutti i castrioti il DeVitis, in verità solo l’edificio di villeggiatura estiva dell’Istituto Francesco DE VITI che ha sede in Ortelle, dove sorge l’edificio madre che per quasi un secolo è stato un Orfanotrofio maschile, così

Leggi tutto

Ombre e penombre

Ombre e penombre

Che Facebook sia il più grande aggregatore che l’uomo abbia mai inventato è fuori discussione. Tutti possono fare tutto. Vedere e farsi vedere. Condividere, discutere, organizzare e soprattutto trovare vecchi e nuovi amici. Si può creare in pochi secondi una pagina per salvare un cane abbandonato o un gruppo per dileggiare una povera vecchietta. Non si conta poi il numero dei  “mitici alunni della VB” e i

Leggi tutto

Una promessa e dieci anni di ritardo

Tempo fa tentai di raccogliere in alcune pagine web un breve riassunto dell’emigrazione degli Ortellesi. Si chiamava “Sbandati, mai partiti, mai tornati” Dedicai ai ragazzi dell’Istituto De Viti (quello che i castrioti chiamano De Vitis) una pagina ad hoc e una foto di un gruppo di “internati” d’epoca. Mi fece estremamente piacere che dalla lontana Australia qualcuno abbia cercato e visitato quella pagina: Sono contento di avere

Leggi tutto