Da Il Blog di Piazza Perotti – Architettura

Studiata per casa De Santis in Castro, riassume le tradizionali caratteristiche del parapetto (balconata) in pietra leccese. Sono ripresi i motivi e le dimensioni della tradizione che utilizzavano esclusivamente i moduli ottenuti dal taglio del concio di cava (25x35x50cm).

Da Il Blog di Piazza Perotti – Architettura

Presenta il pilastrino (25×25) posizionato di testa (finale) o d’angolo (spigolo) o interno.

Da Il Blog di Piazza Perotti – Architettura

Gli elementi compositivi (basamento, colonnina e corrimano) rispettano le dimensioni, i raccordi e le profilature più comuni.

Da Il Blog di Piazza Perotti – Architettura

Affianco al pilastrino è posizionato un tratto chiuso in pietra leccese, o in variante una muratura intonacata (spessore 15 cm + intonaco sulle due facce)
La ringhiera è in corso di installazione e prodotta dall’azienda dell’Arch. Giuseppe De Luca in Cursi. Costo 90 euro al metro linerare.

Da Il Blog di Piazza Perotti – Architettura

Lascia un commento