Da Il Blog di Piazza Perotti – Restauri

Si cominciano i lavori di pavimentazione definitiva del Castello. In prossimità del varco di accesso e accanto alla volta della cisterna più grande si scoprono resi di murature medievali probabilmente da riferisi ad una sistemazione della fortificazione precedente a quella definitva di fine ‘500. I resti sono stati rilevati e studiati dal Dott. Amedeo Galati in coordinamento con l’Università di Lecce e la Soprintendenza di Taranto. I resti sono a pochissima profondità dai piani rustici esistenti e di progetto. Si compongono da ellementi misti (tufi, pietrame calcareo e vecchi blocchi isodomici di riutilizzo). Il tratto murario corre parallelo all’attuale muro di cinta del lato sud.

Da Il Blog di Piazza Perotti – Restauri

Lascia un commento