Da Il Blog di Piazza Perotti – Archeologia

Ancora in località Capanne

Da Il Blog di Piazza Perotti – Archeologia

Eseguiti due saggi tra i vari corsi murari.
Il primo tra i filari esterni e quelli interni in terreni di riporto ricchi di frammenti, ceramiche, e altro materiale del III secolo AC. Rimossi due lastroni dalle mure medievali con iscrizioni messapiche e ritrovata nel saggio principale una tavoletta in pietra leccese ornata (probabile base di altarino) con iscrizioni. Partecipa personalmente il prof. Francesco D’Andria. I terreni ricchi di reperti sembrano interrompersi e gli strati inferiori sembrano formati unicamente da ricolmamenti di terra e pietra sterili.

Da Il Blog di Piazza Perotti – Archeologia

Il secondo saggio, all’interno dei filari isodomici superiori, nella foto sopra, sembra interessare strati simili a quelli del primo saggio, con presenza di coppette e vasellame.

Da Il Blog di Piazza Perotti – Archeologia

Raccolti nella giornata odierna un pezzo di drappeggio (in pietra leccese) e una decorazione ad ovuli colorata.

Da Il Blog di Piazza Perotti – Archeologia

Negli ultimi strati ritrovati molti impasti dell’età del bronzo, a conferma di una frequentazione già in periodo arcaico.

Download PDF

Lascia un commento