Da Il Blog di Piazza Perotti – Restauri

Si solleva la pietra monolitica che funge da pistale alla cisterna più grande che è presente nel cortile del castello. Si vuole verificare la solidità del piano di appoggio sulla volta a botte in muratura sottostante. Ne approfittiamo per fotografarla su tutti i lati. Interessanti sono dei fori posti sul lato inferiore e solo su due vertici. Probabilmente bloccavano una scala a pioli. A prima vista sembra composta da pietra dura calcarea, mentre è ricavata da un unico pezzo di tenacissima pietra calcarenitica. Sul fondo della cisterna c’è ancora acqua e la vista all’interno della vasca è rimandato di qualche giorno.

Da Il Blog di Piazza Perotti – Restauri

Lascia un commento