Ferme da ieri nella rada di Castro alcune navi trasporto. Il ventaccio nel canale d’Otranto sconsiglia di proseguire verso l’Adriatico alle barche più piccole o a quelle che non hanno particolare urgenza di arrivare a destinazione.

Rada di Castro – Da Blog PP – Fotografia

La curiosità di conoscere la storia di quelle navi è tanta, però, pare che nel nostro Canale tutti abbiano spento i sistemi di rilevamento AIS che permettono di conoscere di ogni nave che superi le 300 tonellate di stazza il nome, le caratteristiche, la rotta e la destinazione.

Succede spesso che nel canale le navi spengono il sistema di rilevamento, chissà perchè?

Lascia un commento