Corrado Lazzari – TRACCE DI VITA – Poesie

Corrado Lazzari
TRACCE DI VITA – Poesie

Il Laureando – 2006 – 860 p.

Corrado Lazzari (1926-2012) nasce a Castro il 22 dicembre 1926, si diploma al Liceo Capece di Maglie e si abilita all’insegnamento scolastico che eserciterà dal 1948 al 1988, dapprima in Castro e poi a Melendugno, paese dove si è sposato e ha risieduto per tutta la seconda parte della sua vita. Alcune sue poesie sono state pubblicate sulla rivista  “Presenza Salentina” e, nel 2006, la moglie Teresa e i tre figli ne hanno curato la pubblicazione pressoché integrale per un periodo che va dal 1946 al 1988, anno del suo pensionamento dall’insegnamento.

Il libro di poesie, col titolo Tracce di vita,  è diviso in due sezioni, una di poesie scritte nella sua Castro e una per la sua vita in Melendugno. Le opere sono scritte in varie forme, a volte scorrevoli, a volte auliche e spesso in forma dialettale.

Nelle prime opere di un Corrado vent’enne, ancora legatissimo alla sua terra natale e al mare, si ritrovano sempre gli echi della fatica del vivere, l’angoscia e i pericoli del mare.

Segnalo a pagina 12 la poesia dedicata alla tragedia nel mare di Castro del 1947.

Ringrazio la Sig.ra Rosaria Lazzari per la disponibilità del raro originale.

Qui potete scaricare l’opera completa in pdf (20 Megabyte circa)

Lascia un commento