Serata finale 22 agosto 2009 – Concerto di Melpignano

Segnalo due esecuzioni che mi sono particolarmente piaciute:

La prima è un omaggio a Frabizio De Andrè con dedica a Fernanda Pivano, recentemente scomparsa.
E’ una fusione tra la tradizionale Cesarina (o Catarina), tradizionalissima canzone popolare che canta i propositi di vendetta di un ex carcerato e la famosissima Crêuza de mä (Stradina di mare) di Fabrizio de Andrè, in un antico dialetto ligure, che proprio Mario Pagani (ex PFM) ha riarrangiato per il cantautore genovese.

***

La seconda è una quasi rigorosa Kalinitta, canto d’amore non corrisposto in grico, che si gonfia da un iniziale tragico sirtaki a una pizzica scatenata. La cantano Eugenio Finardi e le voci femminili della Grande Orchestra della Taranta.

Lascia un commento