I Censimenti del 1818 e 1819 della Comune di Castro

I Censimenti del 1818 e 1819 della Comune di Castro

Regnante Gioacchino Murat, per sua disposizione, a partir dal 1810 fu dato ordine ad ogni parrocchia del Regno di Napoli di censire tutta la popolazione amministrata. Gioacchino morì nel 1815, ma la disposizione restò almeno fino al 1818-19, anni in cui il curato Tafuri, giusta la vecchia circolare del 12 settembre 1810,  redige  per Castro due succinti e brevi censimenti. Per alcune parrochie del regno, molti curati

Leggi tutto

i Capraro a Castro

i Capraro a Castro

L’antenato comune a tutti i CAPRARO di Castro è Ippazio, nato nel 1716, di cui non conosciamo finora la moglie, anzi per dirla tutta della sua famiglia non conosciamo alcuna donna. Nel 1742 Ippazio ha 26 anni e vive infatti in una strana famiglia allargata composta da soli uomini. Il nucleo registrato si compone col padre Domenico (1683) che fa il bracciante, di 59 anni, con il

Leggi tutto

i Ciriolo a Castro

i Ciriolo a Castro

A differenza di altri cognomi, allo stato della ricerca, quello dei CIRIOLO non converge chiaramente su un ben preciso capostipite. I censimenti più vecchi disponibili, il Catasto Onciario del 1749 e lo Stato delle Anime del 1779, presentano una dispersione alla metà del settecento che, benché limitata nei scarni numeri della popolazione castrense, non ci consente di riassumere i due rami propagatori finora individuati. Le parentele tra

Leggi tutto

i De Santis a Castro

i De Santis a Castro

 Giuseppe  De Santis (1692) nel 1742 ha 50 anni e viene già da due vedovanze. Dalla prima moglie ha una sola figlia, Caterina di 25 anni, della seconda tre figli, Genoa di 22 anni, Pasquale di 19 anni e Saveria 9 anni. Genoa sposa un PISINO, Pasquale sposa Gertrude GRAVANTE, figlia di Domenica ETTORE, e da lui tutta la discendenza dei De SANTIS in Castro, di Saveria

Leggi tutto

i Coluccia a Castro

i Coluccia a Castro

Gaetano COLUCCIA arriva da Andrano (LE) a Castro adulto intorno al 1787 e qui sposa Vincenza CARROZZO, che morirà pochi anni dopo senza dare prole. Sposa in seconde nozze Sabatina SERRONE, vedova di un DE GIORGI, e per qualche anno la coppia vive insieme al solo Rosario figlio di Sabatina. Nel 1796, il figliastro Rosario si è già sposato, ed è già nato il primo figlio Laurente

Leggi tutto

i Schifano a Castro

i Schifano a Castro

Il quadro dei soggetti portatori del cognome Schifano in Castro nel settecento è abbastanza complesso. Nel Catasto Onciario del 1749 compare già la sola famiglia di Sabatino SCHIFANO (1677), vedovo, di anni 65 accompagnato dalla prole di Angelo (1707) di anni 35, Pietro (1717) di anni 25 e Medica (alias Cosima) (1712) di anni 30. Per le date di nascita ho ricalcolato tenendo conto che il censimento

Leggi tutto