Abbonati
un blog dedicato a Castro e dintorni

Arte e Architettura nell’Area di Castro

Tra Medioevo ed età Moderna – Castello Aragonese – Sabato 20 marzo 2010 –  ore 16,00

Da Blog PP – Architettura

Giornata di studio questo pomeriggio in occasione delle manifestazioni della Festa dell’Annunziata.

Da Blog PP – Architettura

Questo il Programma degli interventi:

Da Blog PP – Architettura

Un po troppo per un pomeriggio.Un solo argomento sarebbe bastato per una settimana di esposizione. E’ stato un peccato aver sprecato tanta competenza in veloci interventi.

Apre l’intervento Brunetti con una esposizione che contestualizza l’affermazione aragonese nelle Puglie e lo sviluppo delle costruzioni fortificate. Richiami sulle costruzioni contemporanee di Molfetta, Otranto, Copertino, Acaia.

Molti richiami alla nobiltà pugliese ed europea che sottese all’attività della fortificazione.

Più interessante, perchè meno note sono le basi della iconografia religiosa, l’intervento di Cassiano sulla rappresentazione della Annunciazione. Vengono esposti tutti i richiami letterari all’evento della Annunciazione, dai richiami dell’Antico Testamento, al Vangelo di Luca e di quelli apocrifi. Pochi elementi descrittivi, che ritorneranno, di secolo in secolo, ad accompagnare le raffigurazioni sacre dell’incontro di Gabriele con Maria. Lo sviluppo artistico delle raffigurazioni, dai maestri orientali, alla prima rappresentazione assoluta in Puglia di Carpignano, ai gusti angioini, rinascimentali fino all’ottocento. Una veloce proiezione di slade di alcune delle oltre cento tele dedicate all’Annunciazione nel Salento.

Doppio intervento di Cazzato e Politano sulle edilizie sacre nel territorio di Castro. Conventi, chiese, cappelle, portali, altari, colonne, in un percorso veloce dalla preistoria ai giorni nostri.

Nessuna ripresa, da recuperare almeno l’intervento sull’iconografia mariana.

Download PDF

Lascia un commento

Disclaimer

Tutti i contenuti di questo blog sono generalmente creati dall'autore e possono essere liberamente utilizzati da tutti per studio e divulgazione. Gli articoli e le immagini che si riferiscono a persone non possono essere utilizzate se non con il consenso degli interessati. Violazioni della privacy o riferimenti indesiderati, su semplice richiesta, saranno rimossi.

Login Form

Code feed