Apre il Castello

Dopo un’attesa plurisecolare, riapre il Castello di Castro. Acquisito dal Comune di Castro negli anno 80, dopo anni di abbandono e triste utilizzo, dopo due decenni di recupero statico e fiunzionale aprirà a giorni alle visite il Castello di Castro. Destinato a museo e biblioteca specializzata, sarà possibile visitarlo in ogni sua parte, dai sotterranei fino alle coperture della Torre Cavaliere. Questa mattina, con videotelefonino in mano,

Leggi tutto

Il Barone LeBlank nella Grotta Romanelli

Questa seconda foto ritrae il Professore LeBlanc mentre all’interno della Grotta Romanelli illustra gli esiti di anni di scavo negli strati preistorici della Grotta. Si riconoscono:1 – Professor LeBlank3 – Pasquale “Paranza”15 – Prof. Antonio Lazzari20 – Fersini Giuseppe (Mesciu Pippi)21 – Luigi De Santis (Gigi Charlot)Fersini Giuseppe (mio suocero), nato nel 1922, mi racconta che ci lavorò a 12 anni, quindi nel 1934. Nella pubblicazione dedicata

Leggi tutto

Una foto storica del Ventennio

Una foto storica del Ventennio

Ritrovo alcune scansioni di vecchie foto. In questa sono ritratte alcune autorità del ventennio fascista in posa, probabilmente legate al Comune di Diso. Si riconosce Luigi Schifano (N.1) a cui in Castro è intitolata una strada. Probabilmente al centro (N.2) un Podesta del Comune di Diso. Schifano porta l’uniforme di Capo Nucleo del Partito Nazionale Fascista (PNF). Da Blog PP – Fotografia Aiutatemi, se potete, a riconoscere

Leggi tutto

Scavi Capanne – Si scava e si vagliano gli strati

Sono ricchissimi di reperti gli strati asportati. Tanti oggetti di diverso tipo e funzione. Oltre a tanta ceramica frammentata (con prevalenza di oggettistica minuta votiva, tra cui coppette, lucerne ad olio, ecc..), oggetti e scorie in bronzo, una moneta, una fibbia in bronzo decorata, ampolle per unguenti, coppette con residui di ceneri, pesi per telaio in terracotta e per reti da pesca. Presenza di gusci di cozze

Leggi tutto

Scavi Capanne – Ripresi gli scavi

Da Il Blog di Piazza Perotti – Archeologia Astragali, coppette votive, frecce, lance, statuette in bronzo, drappeggi, tutto ritrovato in pochi metri quadrati di scavo in località Capanne negli anni 2007 e 2008. Tanti indizi da formare ormai la prova della sacralità del posto. A partire da questa settimana si è programmata una campagna di scavi di circa 25 giorni per affrontare lo scavo arghelogico di un

Leggi tutto

La Grotta del Conte

Alcuni lavori mi stanno riportando a frequentare l’area della Grotta del Conte a Castromarina. Per chi non la conosce, è quel piccolo altopiano dietro il porto edificato con tante palazzine di inizio secolo. Ieri ne ho visitate un paio facendoci dei rilievi. Mi ha sempre stupido la forma urbanistica di questo primo nucleo di edilizia turistica. Molto arioso, unitario, con pretese. Ho sempre pensato che dietro ci

Leggi tutto